Confermata la Certificazione di Qualità TÜV Italia

Siamo lieti di comunicare che il Comitato di Approvazione di TÜV Italia ha esaminato la documentazione relativa all’iter di rinnovo della certificazione della nostra organizzazione e ha autorizzato il rilascio dei nuovi certificati di Qualità. Tutta la linea SABO, realizzata e collaudata nelle due sedi in Toscana ed Emilia Romagna, è certificata secondo la normativa ISO 9001 – 2015.
Anche le molle ad aria SABO, prodotte dalla Sabo Suspension System nella sede di Bursa, in Turchia, sono certificate ISO 9001 – 2008.

La migliore Qualità è da sempre alla base del nostro operato e siamo soddisfatti per avere conseguito ancora una volta questo importante obiettivo.

Entra nella sezione Qualità del nostro sito e scarica i certificati

---

Un toccante viaggio nei Dardanelli

A cento anni dalla fine della Prima guerra mondiale la Sabo Suspension System ha organizzato, per i propri dipendenti, un toccante viaggio nello stretto dei Dardanelli, sui luoghi delle battaglie che si tennero tra il 1914 e il 1915 quando, una flotta anglo-francese, tentò di impossessarsi del cruciale passaggio per constringere la Turchia ad uscire dalla Triplice allenanza. Si trattò di una delle battaglie più …

Leggi tutto.

---

Benvenuti Eugenia e Chamseddine

Due nuovi ingressi nel Roberto Nuti Group, si tratta di Eugenia Zanasi, che si occuperà di Assistenza clienti esteri, e Chamseddine Gaiasse, nuovo Responsabile vendite estero. Buon lavoro. 

---

Ferrari stupisce, vince a Imola nella Superstock

Matteo Ferrari lascia tutti a bocca aperta. La wild card del Barni Racing Team vince una combattutissima gara in Superstock e regala al team bergamasco un epilogo meraviglioso sul circuito di Imola. Decimo posto per l’altro pilota con la Ducati 1999 Panigale R Samuele Cavalieri. Il Team Barni monta sospensioni Mupo. Ferrari è partito dall’ottava posizione della griglia di partenza ma dopo la prima variante era già in terza posizione dietro a Scheib e Del Bianco. Emozionante la prima parte di gara con sorpassi e controsorpassi con l’alfiere della BMW e con Sandi, poi all’ottavo dei 14 giri Ferrari ha preso il comando sorpassando prima Sandi e poi Scheib. Una volta in testa il pilota del Barni Racing Team ha spinto sull’acceleratore riuscendo a guadagnare un vantaggio di circa mezzo secondo che gli ha consentito di rintuzzare, nell’ultimo giro, il tentativo di rimonta di Tamburini.

Inaugura il MAN Center di Roma con Marco Berry

Inaugura il MAN Center di Roma con Marco Berry

Sabato 26 maggio, in occasione dell’inaugurazione ufficiale del MAN Center Roma di Fiano Romano, lo showman ed ex-Iena Marco Berry selezionerà il protagonista di una nuova puntata del programma BT Show. L’inaugurazione ufficiale del MAN Center Roma di Fiano Romano, sabato 26 maggio, sarà l’occasione per il personale del MAN Center per accogliere presso la propria struttura di vendita e …

Leggi tutto.

---
Camionisti: riposo in cabina, quando si può fare?

Camionisti: riposo in cabina, quando si può fare?

Una sentenza della Corte di Giustizia europea, recepita dal nostro Ministero dell'Interno, ha stabilito che i camionisti non possono più fare il riposo settimanale ordinario in cabina, ma devono farlo in situazioni adeguate (propria residenza, hotel...). Le sanzioni vanno da 425 a 1.701 euro con il ritiro temporaneo dei documenti di guida e l’intimazione a non riprendere il viaggio fino al …

Leggi tutto.

---
Un solo apparecchio per tutti i pedaggi europei

Un solo apparecchio per tutti i pedaggi europei

E' ordinabile da maggio 2018 il DKV BOX Europe, un dispositivo che in futuro renderà possibile conteggiare il telepedaggio in tutta Europa. Il DKV BOX EUROPE si basa su un’unità di bordo conforme EETS prodotta dall'azienda Siemens ed è dotato di tecnologia radio ibrida che permette di rilevare e conteggiare i pedaggi sia con sistemi DSRC che con sistemi GNSS. L'obiettivo, …

Leggi tutto.

Camionista con carico di patatine si perde per 4 giorni nel bosco

Camionista con carico di patatine si perde per 4 giorni nel bosco

Jacob Cartwright, camionista dell'Oregon, partito di martedì per consegnare un carico di patatine in sacchetto, è "riemerso" dalla natura quattro giorni dopo, a piedi. Quello che ancor più meraviglia è il fatto che, nonostante la fame, Cartwright non abbia approfittato nemmeno di un pacchetto di chips del suo carico. Cartwright stava guidando da Portland a Nyssa, in Oregon, una città …

Leggi tutto.

---
---

©2018 Roberto Nuti Group. All rights reserved Roberto Nuti Group
Via Primo Maggio, 7 - 40023 Castel Guelfo (Bologna) Italy