Agevolazioni fiscali autrasportatori per il 2017

/Agevolazioni fiscali autrasportatori per il 2017
  • Agevolazioni-autotrasportatori-2017

Sono in arrivo nuove misure agevolative per gli autotrasportatori per il 2017.

Il Dipartimento delle Finanze del Ministero dell’Economia ha diffuso, tramite comunicato stampa dell’Agenzia delle Entrate, le agevolazioni fiscali in questione. Queste riguarderanno in particolare le deduzioni forfettarie delle spese non documentate e quelle del recupero del Servizio Sanitario Nazionale sui premi RCA.

Misure agevolative per deduzioni forfettarie di spese non documentate

In questo caso rientreranno i trasporti fatti personalmente dall’imprenditore oltre il Comune in cui ha sede l’azienda, per cui è prevista una deduzione di spese non documentate, per il periodo di imposta 2016, entro i 51,00 euro. La deduzione comprenderà anche quei trasporti che sono stati effettuati personalmente dall’imprenditore, all’interno del Comune sede d’impresa, per un importo al 35% di quello riconosciuto per trasporti realizzati oltre il territorio comunale.

Agevolazioni per il recupero del Servizio Sanitario Nazionale

Per quanto riguarda questo caso invece, le imprese di autotrasporto merci (sia quelle che esercitano per terzi che quelle che lo fanno per conto proprio) potranno recuperare fino ad un massimo di 300 euro per ogni veicolo. Per realizzare questa deduzione si dovrà utilizzare la compensazione in F24.

Per approfondimenti e maggiori informazioni vi segnaliamo il Comunicato Stampa dell’Agenzia delle Entrate.

2017-07-27T12:02:53+00:00 27 Luglio 2017|