1962 – 2012 Festa per i 50 anni

///1962 – 2012 Festa per i 50 anni
1962 – 2012 Festa per i 50 anni 2017-05-19T09:30:24+00:00

Alcune immagini dei festeggiamenti in occasione dei 50 anni dalla nascita della Roberto Nuti Spa. L’evento si è svolto mercoledì 1 agosto 2012.

In occasione del giubileo aziendale è pronto un logo commemorativo, firmato da Agnese Baruzzi, illustratrice nota a livello internazionale. Nella grafica compare la cifra «50» di colore azzurro: il colore del marchio Sabo e della Nazionale. Il numero racchiude la sigla «RNB», acronimo di Roberto Nuti Bologna, il nome più antico della ditta. Completa il logo la scritta «Genuine Italian brand», dove la prima parte della seconda parola forma la sigla «ITA» (che nelle gare identifica i nostri sportivi) evidenziata con il rosso-corsa delle «nazionali motoristiche», grazie a un estroso capovolgimento cromatico del tricolore. Un omaggio alla tradizione emiliana, di cui fa parte la Mupo Srl, azienda che eccelle nelle sospensioni per moto da gara e sportive, nota sulle piste di tutto il mondo, acquisita nel 2010 dal Gruppo Roberto Nuti Spa.

Nei giorni scorsi la ricorrenza è stata festeggiata in uno stabilimento del gruppo, a Castel Guelfo di Bologna. Alla festa hanno partecipato dipendenti ed ex dipendenti e l’occasione è stata colta per la consegna di alcuni omaggi, alla presenza di Roberto Nuti, insieme al figlio Massimo (direttore generale) e alla figlia Elisabetta (direttore finanziario). Un saluto è stato portato dall’amministrazione comunale di Castel Guelfo, rappresentata dal vice sindaco Claudio Franceschi e dall’assessore Eva Bugamelli.

«Se ripercorro le cronache di questi cinquant’anni – dice Massimo Nuti – e guardo alle difficoltà che il mio Paese sta vivendo oggi, mi viene da pensare che non tutto sia perduto. L’Italia può ancora contare, e la nostra storia lo dimostra, su competenze, capacità e professionalità che non hanno nulla da invidiare a qualsiasi altro Paese e che possono garantirle primati e competitività nei campi dell’innovazione, della qualità e della tecnologia ad ogni livello, in particolar modo nel settore della Meccanica, dove vantiamo una grande tradizione. Dobbiamo però credere con maggiore tenacia e ostinazione nelle nostre possibilità, perché l’italianità rappresenterà sempre un valore aggiunto in ogni angolo del mondo».