Camionista: l’importanza di questo lavoro

Home 9 Blog 9 Camionista: l’importanza di questo lavoro ( Page )

18 Feb 2022

La mancanza di camionisti è ormai una costante, gli ultimi dati stimano una carenza, a livello europeo, di 400.000 autisti. Numero, oltretutto, in continua ascesa. Un problema che genera un effetto domino, tanto che la difficoltà a garantire i trasporti, mette in pericolo l’attività di negozi ed esercizi commerciali, perché le scorte si esauriscono e gli scaffali si svuotano. Stesso discorso per le fabbriche, che rischiano la paralisi, già bloccate dalla carenza di materie prime.  

La soluzione, secondo un articolo uscito sul blog Stradafacendo di TGcom24, sarebbe quella di restituire dignità e rispetto alla professione di camionista, nel far comprendere all’opinione pubblica che tutti i lavori hanno un valore sociale, ma che quello di chi ogni giorno consente alle aziende di lavorare le merci e ai cittadini di trovare i prodotti lavorati nei negozi vale molto, ma molto di più di tanti altri.

Leggi l’articolo completo su Stradafacendo

Sempre sullo stesso blog si fa riferimento a una un’analisi dei fabbisogni occupazionali e professionali in Italia per il quinquennio 2022-2026 realizzata da Anpal (’Agenzia nazionale politiche attive del lavoro)  e Unioncamere. La previsione individua proprio nel settore mobilità e logistica una delle “domande d’assunzione” più alte per il prossimo futuro, con un potenziale di “posti di lavoro” che va da 180.000 a oltre 200.000. Con la richiesta di nuovi “artigiani, operai specializzati e conduttori di impianti e di veicoli” a fare la parte del leone (con una probabile offerta di lavoro che va da 95.000 a oltre 105.000 possibili offerte) seguita dalla ricerca di “impiegati addetti alla gestione amministrativa della logistica”, che ha fatto registrare una possibile domanda fra i  53.000 e i 61.000 nuovi assunti. 

Altre News

La miglior area di sosta per camion è in Francia

La miglior area di sosta per camion è in Francia

Truck Etape Béziers ha vinto l'European Truck Parking of the Year 2022, conferito dalla giuria internazionale di ESPORG (organizzazione europea delle aree di sosta sicure). Situata a un'ora da Montpellier, nel sud della Francia, Truck Etape Béziers dispone...

Un buon 2021 per l’aftermarket truck

Un buon 2021 per l’aftermarket truck

Un 2021 positivo per il mercato Aftermarket truck, con un fatturato in crescita del 21% rispetto al 2020 e dell'1% rispetto al 2019. I dati sono quelli del Barometro Aftermarket truck, la nuova iniziativa della sezione Aftermarket di ANFIA in collaborazione con la...

Arriva il primo autobus a idrogeno

Arriva il primo autobus a idrogeno

E' stato presentato a Trieste l'8 febbraio 2022 Caetano, il primo autobus alimentato a idrogeno. Il mezzo è prodotto da CaetanoBus, casa portoghese leader europea nella costruzione di autobus e pullman, in collaborazione con Toyota. L'evento di presentazione si è...

Alla Dakar 2022 se ne vedono di tutti i colori

Alla Dakar 2022 se ne vedono di tutti i colori

E' finita la Dakar 2022 in programma in Arabia Saudita. Ad aggiudicarsi la competizione, nella categoria auto, è stato Al-Attiyah (al suo quarto trionfo) su Toyota. Nella categoria moto ha vinto l'inglese Sam Sunderland, mentre tra i camion l'ha spuntata il russo...

Solaris, Isuzu e Man vincono il Sustainable Bus of the year 2022

Solaris, Isuzu e Man vincono il Sustainable Bus of the year 2022

La quinta edizione dei Sustainable Bus Awards ha i suoi vincitori nell categorie Coach, Intercity e Urban. Sustainable bus of the year - Categoria Coach MAN Lion’s Coach Un autobus che, nella versione più lunga, può offrire spazio per 61 passeggeri con le più...