Per la prima volta, nelle prossime settimane gli ingegneri allo sviluppo di Daimler Trucks effettueranno dei test insieme ad utilizzatori reali utilizzando un simulatore di veicoli mobile. Nel simulatore i conducenti di truck potranno testare prototipi dei futuri menu di comando digitali e nuove app. La base è offerta dagli attuali sistemi del nuovo Mercedes-Benz Actros. I feedback ottenuti dai test confluiranno direttamente nelle ulteriori attività di sviluppo di Daimler Trucks. Il simulatore si trova nel vano posteriore di una Mercedes-Benz Classe V. Nel mese di luglio gli sviluppatori di Daimler Trucks faranno sosta nelle aree di servizio presenti lungo le principali arterie stradali della regione intorno a Stoccarda.

Il simulatore mobile consente agli esperti Daimler di incontrare i conducenti nel loro consueto ambiente di lavoro. Se, da un lato, ciò garantisce risultati dei test più affidabili, dall’altro consente agli sviluppatori di disporre in breve tempo di un elevato numero di conducenti di truck per le loro ricerche. Per la simulazione vengono impiegate le più moderne tecnologie della realtà virtuale, con modelli 3D e sensori di misurazione.

Durante il test, i conducenti di truck indossano speciali occhiali 3D per la realtà virtuale, attraverso i quali possono osservare l’immagine virtuale della plancia del truck e le situazioni di guida; inoltre stringono fisicamente tra le mani il relativo volante multifunzione per truck. Il volante e la simulazione 3D sono collegati. In questa prima fase della nuova serie di test, gli ingegneri di Daimler stanno principalmente studiando la facilità d’impiego della navigazione del menu che verrà utilizzata per i futuri schermi della plancia, nonché il grado di apprezzamento da parte dei conducenti di truck della gamma di app.