Green Pass per camionisti, cosa sapere

Home 9 Blog 9 Green Pass per camionisti, cosa sapere

20 Ott 2021

Anche per i camionisti, dopo l’approvazione del Decreto Legge da parte del Consiglio dei Ministri, diventa obbligatorio il Green Pass per poter lavorare, dal 15 ottobre fino al 31 dicembre 2021, data in cui dovrebbe terminare lo stato di emergenza, a meno che non si verifichino ulteriori criticità.

Quali sono gli obblighi per i camionisti?

Come per tutte le altre attività sono esonerate dall’obbligo di presentare il certificato verde le persone considerate soggetti deboli e che quindi non possono ricevere il vaccino. In tal caso è richiesta l’esibizione di una certificazione medica da rilasciare secondo i criteri ed i requisiti imposti dal ministero della Salute. Spetta ai datori di lavori verificare la correttezza delle prescrizioni mediche, anche a campione, tra i loro dipendenti.

Un dipendente, privo di Green Pass senza giustificazione, deve essere sospeso dal lavoro . Non può essere licenziato né subire conseguenze disciplinari, ma durante il periodo di sospensione non riceve la retribuzione né altri compensi.

Quali sono gli obblighi per le aziende?

Le imprese con meno di 15 dipendenti possono sostituire momentaneamente il lavoratore sospeso dopo il quinto giorno di mancata presentazione di certificato, per una durata corrispondente a quella del contratto lavorativo stipulato per la sostituzione. Tale durata comunque non può essere superiore a 10 giorni, né oltrepassare la data ultima dell’obbligatorietà del 31 dicembre 2021.

L’impresa immediatamente deve comunicare al lavoratore la sospensione che resta effettiva fino alla presentazione del Green Pass, e comunque entro il 31 dicembre 2021. L’azienda che non assolve a queste regole può andare incontro a sanzioni che vanno da 600 a 1.500 euro.

Altre News

Uno Scania nelle Isole Svalbard

Uno Scania nelle Isole Svalbard

E' un camion Scania elettrico da 19 tonnellate quello che ha iniziato a operare regolarmente alle Isole Svalbard, in Norvegia, una delle aree abitate più settentrionali del mondo. Lo Scania è al servizio del sistema postale norvegese Posten Norge e distribuisce...

Iveco fornitore ufficiale del Giro d’Italia e del Giro-E

Iveco fornitore ufficiale del Giro d’Italia e del Giro-E

Iveco e Iveco Bus saranno fornitori ufficiali del Giro d’Italia 2022 e del Giro-E 2022, la competizione con biciclette a pedalata assistita. A guidare la cosiddetta Carovana Rosa sarà il modello IVECO S-WAY a gas naturale, con una speciale...

Con Volvo Trucks Italia adotti una foresta

Con Volvo Trucks Italia adotti una foresta

Interessante iniziativa quella messa in piedi daVolvo Trucks Italia insieme a Treedom. Per ogni camion elettrico venduto, Volvo Trucks Italia regalerà al proprio cliente un pacchetto di alberi che potranno essere seguiti online. Treedom è infatti la prima piattaforma...

L’IVECO Daily eletto Light Truck of the Year del Van Fleet World

L’IVECO Daily eletto Light Truck of the Year del Van Fleet World

La gamma pesante Daily 7 Ton di IVECO si aggiudica il premio Light Truck of the Year, che riceve per la seconda volta consecutiva in occasione dei Van Fleet World Great British Fleet Awards.  Rinnovata per il 2022, IVECO presenta motori Euro 6e e VI-E diesel...

La miglior area di sosta per camion è in Francia

La miglior area di sosta per camion è in Francia

Truck Etape Béziers ha vinto l'European Truck Parking of the Year 2022, conferito dalla giuria internazionale di ESPORG (organizzazione europea delle aree di sosta sicure). Situata a un'ora da Montpellier, nel sud della Francia, Truck Etape Béziers dispone...

Un buon 2021 per l’aftermarket truck

Un buon 2021 per l’aftermarket truck

Un 2021 positivo per il mercato Aftermarket truck, con un fatturato in crescita del 21% rispetto al 2020 e dell'1% rispetto al 2019. I dati sono quelli del Barometro Aftermarket truck, la nuova iniziativa della sezione Aftermarket di ANFIA in collaborazione con la...