Sì è conclusa la seconda fase del SABO Rosa, quella delle votazioni on line. Accedono alla fase finale: Stefania Bartolini di Imola (Bo), Manuela Brunner di Kurtatsch (Bz) e Patrizia Giancaterino di Penne (Pe).

Ora siamo nella fase della valutazione dei profili da parte della giuria, composta da giornalisti e, soprattutto, dalle dipendenti del main sponsor del premio: il Roberto Nuti Group, leader nei ricambi per veicoli commerciali da oltre mezzo secolo.

Guarda i profili delle finaliste

Cos’è il SABO Rosa?

Il SABO Rosa è il tradizionale riconoscimento che, in occasione della Festa della Donna, viene conferito a una lavoratrice del mondo dei trasporti. Il “premio” consiste in un esemplare unico dell’ammortizzatore Sabo tinto di rosa e in un pranzo in onore della vincitrice. Hanno diritto a ricevere il SABO Rosa: autiste di camion, bus, autoscale; meccaniche, dirigenti di aziende di trasporto, dipendenti o lavoratrici autonome in ogni settore della filiera: dalla produzione alla ricambistica, passando per la logistica.